Clio 5 ora si fa ibrida. La potenza sale a 140cv. Silenzio e piacere di guida.

Una novità a lungo annunciata per l’auto più venduta in Europa nel segmento B che il lockdown ha solo differito di qualche mese per la sua presentazione al pubblico e il suo vasto apprezzamento.

E’ Clio E-Tech: ha motore termico benzina 1600 accoppiato a 2 motori elettrici ed un innovativo cambio 4 marce senza frizione Multi-mode brevettato Renault. Tutto ciò assicura consumi ridotti da 23,3 km al litro reali nel ciclo misto e tanto silenzio e piacere di guida.

Clio ibrida non cambia abito rispetto al modello dal quale deriva: rispetto a Clio5 ha lo stesso stile, stesse misure e personalità, con 405 cm di lunghezza, 179 larghezza, 144 altezza e passo di 258 cm.

Interni con ottimi materiali, rifiniture accurate, comoda abitabilità per un’auto del segmento B, strumentazioni digitali da 7 o 10” con monitor verticale e sensazione reale di qualità nei tessuti e plastiche di bordo e notevole cura dei particolari nel montaggio. La grafica sul cruscotto ha importanti elementi aggiuntivi sui monitor per mostrare il funzionamento del sistema ibrido, segnalando le fasi di ricarica automatica in discesa ed in frenata e la miglior gestione delle tre modalità di guida: ECO (molto parsimoniosa), SPORT (esprime tutti i 140 cv) o MY SENSE (è una sintesi delle due precedenti modalità).

Il designer della Casa della Losanga, Laurens van den Acker, nel presentare la quinta generazione di Clio, dichiarò: “La vera rivoluzione è stata non fare la rivoluzione”. E quello slogan è parso più che mai azzeccato presentando il modello Clio con motorizzazioni ibride.
Il primo passo del progetto ibrido che ritroviamo su Clio E-Tech nacque anni fa: il nome era Renault Eolab, concept car capace di percorrere 100 km/l. Poi la ricerca ha fatto passi da gigante ed ora il “powertrain” di Clio E Tech giova dell’esperienza maturata da Renault in Formula 1 e basato sul 1.600 nato dall’Alleanza Renault – Nissan.

A muovere Clio E-Tech sono tre motori: il quattro cilindri 1.600 benzina, aspirato, da 91 Cv, un motore elettrico da 49 CV, un secondo motore elettrico da 20 CV che fa da motorino d’avviamento per il 4 cilindri, da generatore di corrente e da “sincronizzatore” per l’innesto (automatico) degli ingranaggi delle quattro marce del cambio multi-mode.

La batteria agli ioni di litio di 1,2 kWh è sotto il piano del baule, sull’asse delle ruote posteriori. Il sistema ibrido consente a Clio E-Tech di viaggiare in città con sola trazione elettrica per l’80% del tempo, fino alla velocità massima di 65 km/h, con riduzione dei consumi in ciclo urbano fino al 40%.
Determinante per l’efficienza energetica e piacere di guida è l’innovativa trasmissione Multi-mode che offre ottimo rendimento grazie all’assenza di attrito tra i componenti interni. Con questa trasmissione, priva di frizione e associata ai motori a corrente, l’avviamento è sempre al 100% elettrico, senza strappi in accelerazione o ai cambi marcia. 

Non sono necessari cavi o spine per ricaricare la batteria Clio E-TECH Hybrid: questo avviene automaticamente durante la guida. Durante la decelerazione, quando il guidatore toglie il piede dal pedale dell’acceleratore e l’auto procede per inerzia o frena, il motore elettrico funziona come un generatore per convertire l’energia prodotta dalla rotazione delle ruote in elettricità. Una posizione “B” sulla leva del cambio automatico attiva la rigenerazione avanzata, ottimizzando ulteriormente la quantità di energia restituita alla batteria.

Il risultato è un’andatura sempre rilassata e fluida, con la soddisfazione di essere sempre avvolti dal silenzio, oltre ai pregi già visti su Clio: assetto sicuro, buona agilità di sterzo.
Tra i pregi che più abbiamo apprezzato sono stati il cambio multi-mode Renault molto fluido in accelerazione e il consumo di benzina davvero limitato: tra le rivali full hybrid del segmento B (Yaris, Jazz), Clio è la meno assetata di carburante. E la guida è sempre piacevole, agile e scattante.

RENAULT CLIO E TECH 1.6 FULL HYBRID: LE IMPRESSIONI

PIACE
1. Il powertrain Full Hybrid garantisce efficienza, silenziosità, sufficiente potenza quando serve.
2. Per chi si muove spesso in città l’ibrida E-Tech è ideale, garantisce autonomia e consumi da record.
3. Stupisce il nuovo cambio Renault multi-mode: dona fluidità in accelerazione e con andature brillanti.

NON PIACE
1. E’ omologata per 5 persone ma non pretendiamo da auto segmento B che chi siede dietro stia comodo, se di buona statura.
2. Rispetto a Clio 5, sulla E-Tech il baule si riduce di 65 litri causa batterie, ma la capienza resta più che sufficiente.

SCHEDA TECNICA RENAULT CLIO E TECH

Lunghezza: 405 cm
Larghezza: 173 cm
Altezza: 144 cm
Bagagliaio: 300/979 lt
N. posti a sedere: 5
Motore termico: 1.600 4 cil. 91 cv.
Motore elettrico: 49 cv.
Potenza totale: 140 cv
Autonomia: 907 km
Velocità max: 180 orari
Accelerazione 0-100 Km/h: 9”9
Consumi (ciclo medio): 23,3 km/l
Emissioni Co2: 82 g/km
Garanzia vettura: 24 mesi / km illimitati
Prezzo versione Zen: da € 21,900

DEALER

DRIVER:
CHIARA DE GIORGIO

Chiara De Giorgio

Influencer, modella, presentatrice, organizzatrice di eventi e sfilate, ma anche pedagogista e studiosa, Chiara De Giorgio è tra i volti più conosciuti e amati del territorio Varesino. Laureata all’Università Cattolica di Milano, Chiara è autrice del libro “Una nuova età in formazione” edito da Pietro Macchione. Tiene corsi di informatica over 60 anni e di fitness. Si è aggiudicata fasce importanti quali Miss Italia Rocchetta e Miss Mondo.

DRIVER:
GIUSEPPE MACCHI

Giuseppe Beppe Macchi

“Folgorato sulla via di Damasco” per bielle, pistoni e carrozzerie dopo un 10 e lode in un compito in classe di Fisica/termodinamica al liceo scientifico di Luino, ha coltivato la passione per i motori in ogni sua declinazione: moderni e storici, a 2 e 4 ruote, termici ed elettrici, praticando rally ed enduro, da pilota e navigatore, frequentando con vari ruoli scuole di guida sicura e sportiva, su asfalto, terra e ghiaccio. Da anni scrive testi giornalistici di competizioni per testate nazionali e per Prealpina. Da test driver e rider per giornali, web e reti TV, racconta emozioni e fornisce consigli per scegliere l’auto e la moto del cuore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE…

Dacia SANDERO Stepway 2021
Dacia SANDERO Stepway 2021

Sandero ridefinisce il “veicolo essenziale” . Oggi trionfa il rapporto qualità/prezzo . Terza generazione: tanti contenuti in più.Dacia propone dal 2004 – da quando è entrata nel gruppo Renault - veicoli semplici, affidabili, robusti, al miglior prezzo sul mercato....

Land Rover Defender 110 3.0 I6 250 cv AWD AutoX-Dynamic S
Land Rover Defender 110 3.0 I6 250 cv AWD AutoX-Dynamic S

Trionfo di stile e di contenuti elettronici per il nuovo Defender: nato spartano nel 1948, oggi è una ricca sintesi di comfort di bordo e di tecnologia costruttiva. Tra le eccellenze della versione “90” e “110” (segnano simbolicamente in pollici britannici la distanza...

Fiat 500 elettrica Icon Cabrio
Fiat 500 elettrica Icon Cabrio

Eco-chic, scattante e ben rifinita. Promette di scalare la hit parade tra le elettriche più apprezzate Invitati dal dealer storico Gruppo Ceriani (con Fiat dal lontano 1923!), Road Experience vi presenta l’elettrica più sfiziosa e modaiola del mercato. Due motori (95...

CUPRA Formentor TSI 2.0 VZ 4Drive DSG
CUPRA Formentor TSI 2.0 VZ 4Drive DSG

Crossover coupé dal look sportivo eccelle in ricercatezza stilistica e tecnologia: carrozzeria dal design raffinato, abitacolo impreziosito da ogni moderno sistema di connettività. Eccelle in sicurezza negli ausili alla guida. Abbiamo testato per voi l’inedita...

Volkswagen Tiguan 2.0 TDI 150 cv R-Line 4Motion DSG
Volkswagen Tiguan 2.0 TDI 150 cv R-Line 4Motion DSG

Volkswagen Tiguan 2.0 TDI 150 cv R-Line 4Motion DSG Tiguan: “Come prima, più di prima!” Stupisce per completezza dotazioni e per piacere e sicurezza di guida Squadra che vince non si cambia, semmai si perfeziona. Così hanno fatto tecnici e strateghi marketing di casa...

Renault Captur 1.6 Plug-in E Tech
Renault Captur 1.6 Plug-in E Tech

Reali consumi da record: ora la francesina crossover diventa auto da guinness Non avrebbe potuto scegliere momento storico più favorevole il nuovo crossover Captur, per convertirsi a una filosofia che fa proseliti tra i Costruttori.  La “green mobility” di Casa...